Tag Archives: football custom shirts

Michael K. Le Roy

Michael K. Le Roy is the current President of Calvin College, in Grand Rapids, Michigan, United States. Dr. Le Roy was born in La Mesa, California and grew up in Bainbridge Island, Washington. He attended Whitworth University in Spokane, Washington where he studied international studies and peace studies. While studying at Whitworth, Le Roy traveled and studied in three Central American countries in the midst of civil war. He worked on trade policy in apartheid-era South Africa through an internship with the Presbyterian Church in Washington, D.C. Whitworth is also where he met his future wife, Andrea.

Dr. Le Roy went on to complete his Ph.D. in political science at Vanderbilt University in 1994 funky football socks. Dr. Le Roy also studied on a Fulbright Scholarship at University of Gothenburg in Goteberg, Sweden, and taught as a visiting professor at the College of William and Mary in Williamsburg, Va. From 1994-2002, Le Roy taught political science at Wheaton College (Illinois) where he chaired the department of politics and international relations, developed a new international relations major and served for six years as the director of the Wheaton in Europe program. Dr. Le Roy was recognized with Wheaton’s Faculty Achievement Award for Excellence in Teaching in 1998. He earned the Excellence in Teaching Award from the American Political Science Association in 1999.

In 2002 he returned to Whitworth where he taught political science for three years before being appointed vice president of academic affairs and dean of faculty.

On June 11, 2012 football custom shirts, Dr. Le Roy became the 10th president of Calvin College.

Eugenio Henke

Eugenio Henke (Genova, 15 novembre 1909 – Roma, 5 febbraio 1990) è stato un ammiraglio italiano, già capo di stato maggiore della Difesa e direttore del Servizio Informazioni Difesa (SID).

Nato a Genova il 15 novembre 1909,cognato dell’ingegnere Guido Mellucci avendo sposato Ada Henke (figlio dell’illustre ingegnere liberty Gioacchino Luigi Mellucci ). Henke iniziò la propria carriera nella Regia Marina iscrivendosi nei corsi ordinari e divenendo guardiamarina il 1º luglio 1931.

Allo scoppio della seconda guerra mondiale, con il grado di Tenente di Vascello, era comandante in 2ª del cacciatorpediniere Vincenzo Gioberti. Rimase sul Gioberti sino all’ottobre 1941. Questo periodo d’imbarco gli fruttò due medaglie di bronzo per aver partecipato ad oltre 40 missioni di guerra e a 16 missioni di scorta convogli. Fra le 40 missioni a cui partecipò Henke sono da ricordare la battaglia di Punta Stilo, quella di Capo Teulada e quella di Capo Matapan in cui il Gioberti, quarta unità della sfortunata linea di fila dell’ammiraglio Cattaneo, riuscì fortunosamente a salvarsi dal fuoco delle corazzate della Mediterranean Fleet.

Successivamente divenne comandante del cacciasommergibili Sant’Alfonso. Dopo la firma dell’armistizio, il 1º novembre 1943 venne destinato al comando superiore siluranti come capo del servizio addestramento, rimanendo in carica sino al 1947, anno in cui divenne sottocapo di stato maggiore della Marina Militare e l’anno successivo, il 1º gennaio, venne nominato capitano di fregata.

Dopo alcuni anni di attività ordinaria, l’11 dicembre 1951 venne nominato comandante della 1ª squadriglia corvette della scuola del comando navale di Roma per poi passare dal 1953 al servizio diretto del Ministero della Difesa come capo del primo ufficio di gabinetto. Nel 1954 venne promosso al grado di capitano di vascello, giungendo al grado di vice capo. Nella sua carriera divenne poi capo dell’ufficio del segretariato generale della Marina Militare e contemporaneamente detenne l’incarico di comandante della marina di Roma e discount socks, in virtù del suo operato lodevole, il 31 dicembre 1960 venne nominato contrammiraglio. Nel 1964 venne nominato ammiraglio di divisione reggendo il comando della 4ª divisione navale italiana.

Fu direttore del SID (Servizio Informazioni Difesa) tra il luglio 1966 e l’ottobre 1970 football custom shirts, anni in cui ebbe inizio la strategia della tensione, venendo promosso ammiraglio di squadra il 1º gennaio 1968. Ma vi fu anche la strage di piazza Fontana (1969) used football uniforms, che coinvolse elementi dei servizi segreti. Fu il primo direttore del SID dopo la riforma dei servizi d’intelligence del 1965 che mutarono il SIFAR in SID.

Successivamente fu Comandante del Mediterraneo Centrale della Nato e Vice Presidente della Sezione Marina del Consiglio Superiore delle Forze Armate.

Il 1º agosto 1972 fu nominato dal Consiglio dei ministri nuovo capo di stato maggiore della Difesa, incarico che resse fino al 31 gennaio 1975. Era la prima volta che in Italia un ammiraglio diveniva capo di Stato Maggiore della Difesa, carica sino ad allora attribuita solamente ad ufficiali generali dell’Esercito.

Morì a Roma, all’ospedale militare del Celio, il 4 febbraio 1990 how to make meat tenderizer.